Condividi

Verifiche periodiche attrezzature di lavoro.

Sono state pubblicate dal Ministero del Lavoro con la circolare n.38 del 17 maggio 2017 le indicazioni per il rinnovo quinquennale dell’iscrizione nell’elenco dei soggetti abilitati, da Allegato VII del Decreto legislativo 81/08 e ai sensi del Decreto 11 aprile 2011.

Le indicazioni riguardano la presentazione delle istanze di rinnovo e la documentazione necessaria.

La domanda del legale rappresentante del soggetto abilitato va inviata via posta elettronica, alla scadenza del quinquennio di abilitazione, ai seguenti indirizzi del Ministero del Lavoro:

Va presentata riportando il numero di iscrizione alla Camera di commercio e con una serie di allegati come:

  • documenti identità;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi del DP.R. 28 dicembre 2000, n. 445;
  • dichiarazione resa ai sensi del citato d.P.R. n. 445/2000; copia assicurazione responsabilità civile;
  • prospetto aggiornamento personale e attività di formazione;
  • matrice competenze territoriali e personale verificatore;
  • manutenzione attrezzature;
  • elenco analitico e verbali delle verifiche con esito negativo.

Non verranno prese in considerazione istanze incomplete

Le valutazioni procederanno come previsto dall’Allegato III al D.I. 11 aprile 2011, e ai sensi del punto 5.4 dello stesso decreto il Ministero potrà procedere a verifiche durante il quinquennio di abilitazione.

Circolare 17 maggio 2017 Ministero del Lavoro