Condividi

Preferire le scale agli ascensori per un’intera settimana: questo il suggerimento indirizzato ai dipendenti delle sedi Inail del Friuli Venezia Giulia

L’iniziativa vuole sensibilizzare i dipendenti sui benefici legati a uno stile di vita attivo e favorire comportamenti salutari anche sul luogo di lavoro e si svolge, non casualmente, nella Settimana della sicurezza che si concluderà il 27 ottobre 2017.

Lo stesso invito a prediligere i gradini è stata adottato dall’Università di Trieste con cui l’Inail regionale da anni collabora in occasione della settimana europea, promuovendo iniziative e informazioni utili alla diffusione di buone prassi finalizzate a promuovere la vita attiva, la salute e il benessere dei cittadini.

L’inattività fisica è al quarto posto tra le principali cause di morte dovute a malattie croniche contribuendo a oltre 3 milioni di morti evitabili all’anno a livello mondiale, per questo la “settimana Inail senza ascensore” vuole stimolare una riflessione sull’influenza del luogo di lavoro sul benessere fisico, mentale e sociale dei lavoratori e, di riflesso, sulla salute delle loro famiglie e della comunità.

Offrire un ambiente ottimale e l’opportunità per promuovere la salute dei lavoratori contribuisce alla riduzione della diffusione di malattie croniche legate a stili di vita scorretti e a contesti ambientali che non facilitano scelte salutari.

L’iniziativa utilizza come strumento informativo l’opuscolo del Ministero della Salute